Federazione fra le Società Filateliche Italiane

Home Aste e vendite Indirizzi Notizie

Aste settembre-ottobre 2019

Testi a cura di Lorenzo Carra. La rubrica recensisce vendite ed aste da tenersi nei mesi successivi. Salvo indicazione contraria, i prezzi segnati s'intendono sempre al netto dei diritti d'asta, e sono normalmente espressi in Euro. I cataloghi ed i risultati d'asta devono essere inviati alla Federazione ed alla redazione di QUI Filatelia.

ASTE E VENDITE SU OFFERTA


   
 

 

Ghiglione snc

salita San Matteo 19/1, 16123 Genova GE, tel. 010.24 73 530,  www.ghiglione.it info@ghiglione.it .

104ª Asta Filatelica.  5 ottobre 2019.

Ben  3.796 i lotti presentati  da Ghiglione in questo catalogo.

In copertina il lotto 2319, base € 15.000, per un raro bell’esemplare nuovo del 20 piastre su 5 lire della Floreale per Costantinopoli del 1908. Al retro il lotto 1269, base € 11.500, un Trittico Volo di Ritorno del 1933 ed il lotto 290, base € 16.000, una lettera del 1862 affrancata con 12 esemplari in blocchi del 1 grana di Provincie Napoletane.

L’asta inizia con prefilateliche del regno di Sardegna e Genova in particolare. Prosegue con francobolli e lettere di tutti gli Antichi Stati Italiani.  L’offerta è, come al solito per Ghiglione, molto varia e ricca. Veramente molti sono i bei francobolli, le lettere ed i documenti. Notevoli, in quest’occasione: Napoli,  Pontificio e molta  Sardegna, con bolli ed annullamenti.

Innumerevoli, veramente tanti  i lotti di francobolli ed anche lettere del Regno sia del 1800 che del 1900 con anche BLP, Pubblicitari, Semi-statali, Pacchi Postali. Poi R.S.I., Repubblica Italiana con  tanti Gronchi Rosa. Poi San Marino con diversi  foglietti e Vaticano. Vasta è l’offerta di francobolli nuovi, usati o in blocchi di Colonie, Occupazioni, Posta Aerea.

Chiudono il catalogo diverse proposte di Paesi Europei e d’Oltremare, di cartoline, specialmente di Genova e di Lotti di Aste precedenti a prezzo ribassato.

   
 

 

Bolaffi spa

via Cavour 17, 10123 Torino TO, tel. uf. 01.15.57.63.00, fax 01.15.62.04.56, www.bolaffi.it, aste@bolaffi.it.

Asta di Filatelia giovedì 3 e venerdì 4 ottobre 2019  a Torino.

Catalogo molto elegante, che presenta 1.303 lotti singoli e ben 559 di Lotti e Collezioni.

In copertina il lotto 1192, base, € 10.000, uno stupendo esemplare della “Colomba di Basilea”. Al retro il lotto 292, base € 5.000, un bel 40 c nuovo della prima di Sardegna. All’interno tanti altri pezzi spettacolari, come il lotto 1116, base € 8.500, una busta da Costantinopoli del 1867 affrancata con sette esemplari dei francobolli austriaci in soldi già usati nel Veneto o il lotto 1151, base € 7.500, un bel Penny Black con bordo di foglio.

L’asta inizia con Antichi Stati Italiani, tutti,  quindi Lombardo Veneto, rari grafici di Lombardia, Modena,  diverso  Napoli, Parma. e un buon  Pontificio.  Segue Sicilia e  Toscana.   Prosegue con tanto Regno di Sardegna e, a ruota, i Governi Provvisori di Parma, Romagne, Modena, Toscana e Napoli.   

Poi Regno d’Italia  sia del 1800 (con anche falsi d’epoca) che del 1900 con tanti francobolli e lettere di pregio. Diversa Posta Aerea con Trittici.

Quindi Repubblica, con, naturalmente,  Ginnici e Gronchi Rosa. Seguono R.S.I., San Marino, Vaticano, Trieste A e B, Occupazioni Italiane (Grecia ed ex Jugoslavia in particolare) Colonie Italiane e Uffici all’Estero.

Quindi Europa( Francia, UK, Russia, Svizzera),  Oltremare (Colonie Inglesi, Cina, USA).

Importanti e tanti i Lotti e Collezioni, ben 559, d’Antichi Stati, d’Italia, Europa, insomma cose di tutto il Mondo da visionare a Torino con pazienza ed attenzione perché …chi cerca spesso trova (e a buon prezzo!).

   
 

 

Merkurphila GmbH

Hasenauerstrasse 46, A 1190 Wien, Austria, www.briefmarkenshop.at, office@merkurphila.at

37ª Asta. Sabato 28 settembre 2019.

Catalogo in formato A4, tutto a colori nel quale vengono proposti 1.227 lotti.

In copertina il lotto 17, base € 22.000, un bel esemplare del Mercurio rosso austriaco per giornali. Al retro altri due lotti austriaci. Il lotto 431, base € 5.800, una raccomandata del 1858 da Salzburg per la Francia con un’affrancatura quadricolore ed il lotto 443, base € 3.800, una lettera per l’Algeria affrancata con tre 9 ed un 2 kreuzer della prima emissione.

Catalogo in gran parte dedicato all’Austria con annullamenti su frammento e su lettera delle varie regioni del vasto Impero Austriaco, compreso il Lombardo Veneto presente con 67 lotti.

   
 

 

Postiljonen AB

Box 537, SE – 201 25 Malmö – Svezia, www.postiljonen.com, stampauctions@postiljonen.se

Asta 226 del 27 e 28 settembre 2019 a Malmö, in Svezia.

Catalogo come al solito ricevuto in un simpatico pacchetto tappezzato ante e retro di bei francobolli che indica una particolare attenzione verso il cliente. È elegante, di piccolo formato, in carta patinata, a colori con le riproduzioni inserite nel testo. I prezzi sono in euro.

In copertina e al retro un vapore ed una barca a vela che raggiungono un porto.

Il catalogo propone 1.490 lotti di francobolli singoli, su lettera, documenti di Storia Postale, collezioni. Inizia con offerte di Danimarca, isole Faroe, Norvegia, Islanda,  Finlandia.

Segue Europa e un po’ tutto il mondo. Per concludersi con tanta Svezia.

   
 

 

Heinrich Köhler

Wilhelmstrasse 48, D 65183 Wiesbaden, tel. uf. 06.11.39.381, fax 06.11.39.384, info@heinrich-koehler.de, www.heinrich-koehler.de.

371ª Asta dal 24 al 28 settembre 2019 a Wiesbaden.

Le proposte sono presentate in sei   cataloghi: uno generale e cinque specifici.

Il catalogo generale è un volumone di 4782 pagine dove vengono proposti ben 2.698 lotti singoli e, nella parte gialla, altri 1.171 lotti di raccolte e collezioni.

In copertina il lotto 2506, prezzo su offerta, per una busta postale con affrancatura aggiuntiva del 1856 da Mecklenburg-Schwerin a Roma.

L’asta inizia con buone offerte di Paesi Europei, in particolare di Irlanda. Numerose le offerte di  Gran Bretagna e Commonwealth, molta Posta Aerea e Zeppelin. Inizia poi la parte tedesca che comprende quasi 2.000 lotti singoli. Prima dal Reich alla 1° Guerra Mondiale, poi anche prima e dopo la 2° Guerra mondiale. In particolare Germania Impero ed una collezione di Saar.

Vi sono poi 5 cataloghi specifici in copertina rigida.

Il è per una collezione di Indie Occidentali Danesi. 205 lotti.

Il è per la collezione “Caucasus”di Georgia, Armenia, Azerbaijan. 376 lotti.

Il è per la collezione “Germania” di Heinz Kipping. Sono 267 lotti di francobolli, saggi e lettere soprattutto del periodo Impero.

Il è per una collezione di Baviera classica. 244 lotti di francobolli e lettere (una trentina con destinazioni italiane).

Il è per la seconda parte della collezione di Sassonia di Christian Springer. 167 lotti di francobolli e lettere di gran fascino.

   
 

 

Viennafil Auktionen

Auerspergstrasse  2/4 A,  A 1010 Wien, tel. +43 (0)1 4051457, www.viennafil.com, info@viennafil.com.

Asta per corrispondenza senza commissioni. Chiusura 24 settembre 2019.                      

NON è un mio errore e NON è una ripetizione. Questo è un secondo catalogo spedito e ricevuto dieci giorni dopo il primo. La data di chiusura è la stessa, al 24 settembre.

In questo catalogo in formato A4, tutto a colori, sono proposti altri 1.458 lotti.

Inizia con quasi 300 lotti di Lombardo Veneto con tanti annullamenti, poi Modena, Napoli, Parma, molto Pontificio, Sardegna con annullamenti, Toscana.

Poi  le molte proposte di Regno d’Italia con Espressi, Posta Aerea, BLP, Pubblicitari. Segue Luogotenenza, Trieste A e B, Fiume, Occupazioni e Colonie  e  Italia Repubblica, San Marino e Vaticano.

Naturalmente vi è anche molta  Austria, Tirolo  e in particolare. Austria Repubblica dal 1946 e Posta aerea.  

Prosegue con un po’ di lotti di tutto il mondo. 

Ricordo che non vi sono commissioni, ma solo 3 euro di spese per lotto.

   
 

 

Viennafil Auktionen

Auerspergstrasse  2/4 A,  A 1010 Wien, tel. +43 (0)1 4051457, www.viennafil.com, info@viennafil.com.

Asta per corrispondenza senza commissioni. Chiusura 24 settembre 2019.                      

Catalogo in formato A4, tutto a colori, nel quale sono proposti complessivamente  3.709 lotti.

Inizia con francobolli  e lettere di Antichi Stati Italiani, tutti, con Lombardo Veneto con tanti annullamenti, Modena, Napoli, Parma, Pontificio, Sardegna con annullamenti, Sicilia e Toscana. Poi  le molte proposte di Regno d’Italia e Italia Repubblica.  Notevoli  il Regno durante il Ventennio e la Repubblica Sociale Italiana. Seguono molte Colonie,  San Marino e Vaticano.

Naturalmente vi è anche molta  Austria e territori dell’Impero Austriaco, Tirolo ed Alto Adige in particolare. Austria Repubblica dal 1946.  

Prosegue con Europa, Germania in evidenza, ma da vedere anche Francia, Gran Bretagna, Australia, Falkland, Hongkong, Singapore….. insomma Paesi di tutto il mondo.   

Ricordo che non vi sono commissioni, ma solo 3 euro di spese per lotto. 

Accompagna il catalogo un ricco opuscolo di 20 pagine nel quale è illustrata l’attività della Viennafil.

I soci della Viennafil  sono normalmente presenti nei maggiori convegni italiani, in particolare quelli di Milano, Verona, Bologna, Modena, Piacenza …..

   
 

 

Laser Invest  srl

via Londra 12/14, 46047 Porto Mantovano MN, tel. uf. 03.76.39.99.01, fax 03.76.38.57.75, cell. 33.97.95.08.33, www.laserinvest.com

Aste Pubbliche sabato 21 e domenica 22 settembre 2019  che si terranno a Porto Mantovano, nei pressi di Mantova, negli uffici Laser

Due questa volta i volumi.

Il primo volume ha  in copertina la gigantografia di un marzocco dei primi francobolli di Toscana. Presenta la collezione: Da leoni ed aquile all’effigie del re”. Sono 297 lotti. Inizia con francobolli “aquila” di Lombardo Veneto e Modena per poi passare a Napoli, Parma e Pontificio, che non hanno né aquile, né leoni, a quelli di Sardegna, Sicilia e Toscana. Quindi  al regno d’Italia con anche Posta Aerea, Trittici, Segnatasse Pubblicitari. 

Il secondo volume è per: La posta nelle due repubbliche, che sarebbero quella Sociale e quella Italiana.

Sono altri 481 lotti con francobolli G.N.R., Propaganda di Guerra, Pacchi Postali. Poi Emissioni Locali, Luogotenenza, per arrivare alla Democratica ed ai vari altri francobolli di Repubblica. Poi Occupazioni e Colonie. Molti Interi Postali di Repubblica, Regno, RSI. Alla fine un po’ di Estero e 50 lotti di “varie, lotti, collezioni tematiche”, dove sono proposte interessanti raggruppamenti ed intere raccolte dell’Area Italiana, ma anche Estera.

   
 

 

Filarte

Via Val Grana 14, 00141 Roma, tel. 06.81.25.661, fax 06.81.06.816, www.filarte.it, info@filarte.it.

323a Asta pubblica e per corrispondenza. Sabato 21 settembre 2019 a Roma. 

Catalogo in formato A4 con foto tutte a colori nel quale vengono proposti 2.180 lotti singoli  e 372 lotti di Lotti e collezioni dell’Area Italiana, ma anche di tutto il mondo. Ed oltre ai francobolli ed alle lettere potete qui trovare cartoline, calendarietti, erinnofili, marche da bollo, monete...

Le commissioni applicate sono del 20% iva compresa.

Le proposte riguardano francobolli e lettere degli Antichi Stati Italiani, Regno d’Italia, RSI,  Colonie e Occupazioni Italiane. Poi San Marino, Vaticano e diversi Paesi Esteri. Un ampio capitolo è anche dedicato agli Aerogrammi e Zeppelin.

   
 

 

Philatelia sas   di Daniele Fischer

via Torino 160/1/2, 00184 Roma RM, tel. uf. 06.47.43.574, fax  06.48.80.159, fischer@filatelia.ws www.filatelia.ws.

4° Catalogo di vendita su offerta scadenza 20 settembre 2019

che diventa dal 21 settembre  123° Catalogo di vendita a prezzi netti al primo richiedente.

Ed è pure il Catalogo LOW COST n°4 in formato A4 interamente a colori che presenta in 170 pagine 1586 lotti.  

Dopo aver spiegato cosa si intende per Low cost, anche questa volta le varie offerte sono proposte in modo spontaneo e con una grafica attraente. Simpatico l’intercalare di specie di foglietti di appunti con notiziole spicciole di Filatelia o Storia Postale.

In copertina il lotto 1577, a € 480, una coppia del francobollo USA del 1969 Astronauta ignoto. Al retro francobolli d’Italia e di Colonie e qualcuno estero.

Inizia con offerte molto varie di tutti gli Antichi Stati Italiani con in particolare Modena, Parma, Napoli, molto Pontificio, Sardegna, Sicilia  e tanta Toscana. Segue Regno d’Italia sia 1800 che 1900 con molti francobolli rari. In particolare il lotto 617, € 27.500, un eccezionale esemplare del Giubileo 1,75 del 1929 dentellato 13,5. E poi Posta Aerea, BLP, Pubblicitari, i particolari francobolli del 1924 per le Associazioni Nazionali Mutilati ed invalidi di guerra con anche molte varietà, prove e saggi (diversi ex collezione Spanò). Vi è anche Repubblica Italiana, tante Occupazioni e Colonie, San Marino, Vaticano.

Non mancano i classici Paesi Europei, fra i quali Russia classica ed anche Israele.  

   
 

 

Soler y Llach

Calle Beethoven 13, 08021 Barcelona (Espaňa) tel +34 932 018 733, syl@soleryllach.com, www.soleryllach.com

in collaborazione con Aste Bolaffi, via Cavour 17, 10123 Torino, tel +39 011 0199 101, info@astebolaffi.it, www.astebolaffi.it

Asta 16 settembre 2019 a Barcellona

Come da programma, la Soler y Llach in collaborazione con Aste Bolaffi, continua la presentazione delle collezioni Victor e Savoy di Regno d’Italia, una raccolta particolarmente raffinata.

In copertina il lotto 69, base € 15.000, una raccomandata del 1862 da Milano ad Anversa e poi a Parigi affrancata con singolo e striscia di cinque del 40 c di Sardegna dentellato.

In questa 2a parte di 490 lotti, si inizia con l’emissione Sardegna dentellata del 1862/63 con ottimi esemplari del 10 cent nuovi e su lettera per arrivare a belle affrancature tricolori o blocchi di questa emissione. Presenti anche lettere con destinazioni particolari.

Poi saggi ed affrancature del “bianchino” e del 15c tipo Sardegna per arrivare ai De La Rue ed ai “ferri di cavallo” con anche rare varietà di sovrastampa e dentellatura.

Quindi i “Francobolli dello Stato” sovrastampati 2 C  del 1878 con molte varietà di sovrastampa.

Molti anche i francobolli e le varietà particolarmente vistose di Vittorio Emanuele III.

Naturalmente, per Bolaffi, si tratta sempre di esemplari di grande qualità. 

   

 

 

FilSam Filatelia Sammarinese srl

piazza Enriquez 22/c, 47891 Dogana RSM, tel. uf. 05.49.91.02.25, tel/fax 05.49.90.97.42, www.filsam.com, contact@filsam.com. .

Asta pubblica sabato 14 settembre 2019 a San Marino.

Asta di rilievo questa che la Filatelia Sammarinese terrà nei comodi (anche per il parcheggio) uffici della ditta all’entrata di San Marino.

Questa volta sono due i cataloghi con copertina lucida, sempre  in formato A4, naturalmente tutti a colori. Anche la Filatelia Sammarinese mostra il nuovo logo dell’AIEP  col quale il venditore si impegna ad accettare incondizionatamente i certificati AIEP, massima espressione a livello mondiale di certificati d’autenticità nel mondo della filatelia.

3.352  lotti sono anche tutti visibili nel valido sito internet e si possono poi anche avere scansioni, fotocopie, informazioni aggiuntive.

 

La copertina  del catalogo generale mostra il lotto 1578, base € 20.000, una lettera dei Cacciatori del Tevere affrancata con un 5 cent. del Governo di Toscana. Al retro di copertina rari francobolli dell’area italiana fra ci quali il lotto 2171, base € 11.000, una assicurata del 1948 affrancata con due 100 lire Democratica I tipo, II lastra.

L’asta inizia con 221 lotti di  “Lotti e Collezioni”, poi una ventina di lotti di cartoline illustrate. Seguono quasi 400 lotti di francobolli degli Antichi Stati Italiani, del Regno d’Italia con Posta Aerea, Servizi e Colonie, R.S.I. e Repubblica Italiana,San Marino e Vaticano.

Quindi  160 lettere Prefilateliche e documenti di Disinfezione e Sanità. Poi quasi 500 lotti di Antichi Stati Italiani, fra i quali notevoli Napoli con annullamenti, Parma e soprattutto Pontificio  e Romagne,  poi Sardegna, una buona Sicilia e Toscana.

Poi più di 200 lotti di Regno d’Italia con un buon assortimento sia del 1800 e soprattutto del 1900 con alti valori e grandi affrancature.  Un settore particolare è per le Destinazioni di VE III. Seguono molti lotti di RSI, Luogotenenza e Umberto II per arrivare alle proposte di Repubblica, del 100 lire Democratica in particolare.

Non mancano certo le offerte di AMGOT Sicilia  e Occupazioni, specialmente di Venezia Giulia, Lubiana, Montenegro, Spalato, Uffici all’Estero.   Quindi più di 200 lotti di Colonie con molta AOI, ma anche Eritrea, Libia, Somalia. Un po’di San Marino e di  Vaticano. Quindi  lettere di Posta Militare e del Risorgimento, Posta aerea e Ferroviaria, Vie di Mare, Navi e Piroscafi.

In chiusura parecchi lotti di Interi postali, cartoline militari e pubblicitarie.

 

Il secondo catalogo è specializzato sulla Collezione Lombardo Veneto presentata in 583 lotti.

In copertina il lotto 1308, base € 7.500, una lettera del 1852 da Pavia con un 45 ed un 5 c.a. della prima emissione di Lombardo Veneto.  Al retro di copertina una marca da bollo da 1,50 lire austriache col bollo postale di Trescorre, una raccomandata da Verona con due “testine” da 10 soldi ed una ricevuta di ritorno affrancata con una “testina” da 10 soldi il 2 novembre 1858, secondo giorno di emissione.

Catalogo con grande varietà di lettere, affrancature, annullamenti di tutte le emissioni, Chiude con una rarità: il lotto 1356, base € 12.500 un piccolo frammento con un 5 soldi ed un 3 kreuzer  “testine”, uno dei due casi noti.

Ricordo che la Filatelia Sammarinese applica commissioni omnicomprensive del 15%.

   
 

 

Sintoni srl

Piazzale Falcone e Borsellino 8, 47121 Forlì FC, tel/fax 05.43.55.00.55, 338 39 50 878, info@sintoni.com, www.sintoni.com

Asta 10 per corrispondenza e online

Chiusura 3 settembre 2019.

Catalogo a cura di Gabriele Sintoni. Consulenti filatelici Angelo Zamboni e Giovanni Valentinotti.

E la “mano” dei tre si vede nella scelta e presentazione dei 738 lotti.

Come caratteristica Sintoni si parte con 69 lotti di interi postali dell’area italiana. Poi 36 lotti di prefilatelia da o per i vari Antichi Stati Italiani. Quindi ASI con diverso Lombardo Veneto, poi, in ordine alfabetico, Modena, Napoli, Parma diverso Pontificio e Romagne. Poi regno di Sardegna, Sicilia e Toscana. Inizia poi il regno d’Italia . Anche qui diverse interessanti curiosità e vere rarità come i lotti 213 e 218, due lettere con “ferri di cavallo”. Prosegue poi con belle affrancature e particolari usi e destinazioni di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Vittorio Emanuele III. Da osservare con attenzione il periodo fascista e la Posta Aerea, ed anche Repubblica Sociale Italiana, Luogotenenza  per arrivare alla Repubblica Italiana. Poi Uffici all’Estero e molte Colonie Italiane , Quindi Fiume, Venezia Giulia, Trieste. Anche un po’ di Estero, Austria in particolare. 

 

VENDITE A PREZZI NETTI


   
 

 

Philatelia sas   di Daniele Fischer

via Torino 160/1/2, 00184 Roma RM, tel. uf. 06.47.43.574, fax  06.48.80.159, fischer@filatelia.ws www.filatelia.ws.

123° Catalogo di vendita a prezzi netti al primo richiedente dal 21 settembre.

che era il 4° Catalogo di vendita su offerta scadenza 20 settembre 2019

Ed è pure il Catalogo LOW COST n°4 in formato A4 interamente a colori che presenta in 170 pagine 1586 lotti.  

Dopo aver spiegato cosa si intende per Low cost, anche questa volta le varie offerte sono proposte in modo spontaneo e con una grafica attraente. Simpatico l’intercalare di specie di foglietti di appunti con notiziole spicciole di Filatelia o Storia Postale.

In copertina il lotto 1577, a € 480, una coppia del francobollo USA del 1969 Astronauta ignoto. Al retro francobolli d’Italia e di Colonie e qualcuno estero.

Inizia con offerte molto varie di tutti gli Antichi Stati Italiani con in particolare Modena, Parma, Napoli, molto Pontificio, Sardegna, Sicilia  e tanta Toscana. Segue Regno d’Italia sia 1800 che 1900 con molti francobolli rari. In particolare il lotto 617, € 27.500, un eccezionale esemplare del Giubileo 1,75 del 1929 dentellato 13,5. E poi Posta Aerea, BLP, Pubblicitari, i particolari francobolli del 1924 per le Associazioni Nazionali Mutilati ed invalidi di guerra con anche molte varietà, prove e saggi (diversi ex collezione Spanò). Vi è anche Repubblica Italiana, tante Occupazioni e Colonie, San Marino, Vaticano.

Non mancano i classici Paesi Europei, fra i quali Russia classica ed anche Israele.  

   
 

 

 

Nello Zuccari

via Crescimbeni 13, 62100 Macerata MC, tel/fax 07.33.23.48.28, www.nellozuccari.eu, info@nellozuccari.eu.

129ª Vendita per corrispondenza a prezzi netti, ora anche su internet.

Il materiale di questo catalogo è  aggiudicato al primo richiedente. Valido fino al 10 ottobre 2019.

664 i lotti che Nello Zuccari  ci presenta in quest’occasione, tutti fotografati a colori.

In copertina il lotto 531, prezzo a richiesta, per ‘intera serie Italia al lavoro del 1950 su FDC.

Il catalogo è ricco di documenti e lettere, molte anche le prefilateliche, di Antichi Stati Italiani, specialmente dello Stato Pontificio. Molto buono anche il Regno d’Italia sia del 1800 che del 1900, in particolare gli ultimi anni con molte e varie interessanti offerte.

Da osservare con attenzione San Marino, Colonie Italiane e la Repubblica Italiana e poi le molte cartoline pubblicitarie e paesaggistiche

   
 

 

 

Partenophil

Via Dell’Epomeo 219, 80126 Napoli, tel. 081.64.24.08, www.partenophil.com, info@partenophil.com.

Vendita a Prezzi Netti.

Simpatico e certo gradito ai collezionisti, l’invio con spettacolare affrancatura con tappeto di francobolli.

Catalogo in formato A4 tutto a colori dove Gennaro Todisco propone  346 lotti di francobolli, lettere e collezioni.

Pezzi di  Antichi Stati Italiani, Regno d’Italia e Colonie e Occupazioni. Presente anche Repubblica Italiana, San Marino, Vaticano,  Anche Stati esteri come  Francia, Germania, Gran Bretagna e Colonie Inglesi e Cina.

Da osservare in particolarità certi lotti di Italia Repubblica.

   
 

 

 

Tyrol Phila Falch KG

Wetterherrenweg 23, A – 6020 Innsbruch, tel. 0043.512.361.532, fax 0043.512.365.630, www.tyrol-phila.at, info@tyrol-phila.at

Catalogo di Vendita 80. A prezzi netti al primo richiedente.

Catalogo il formato A4, in carta patinata, tutto a colori di 120 pagine.   

Sono proposti, come in un listino, migliaia di francobolli dell’Impero Austriaco e poi di Austria Repubblica. Molte anche le lettere dalle Kaiserbrief  a quelle affrancate con francobolli del Lombardo Veneto, Levante, Ungheria, Bosnia-Erzegovina.

Vi è anche un vero listino con offerte di francobolli dell’area europea compresi Italia, San Marino e Vaticano.

Offerte a prezzi veramente convenienti, specialmente di intere collezioni.

La Tyrol Phila sarà, come di consueto, presente ai convegni di Verona e a Milanofil.
   
 

 

 

Vaccari srl 

via Buonarroti 46, 41058 Vignola MO, tel. uff. 05.97.71.251, 05.97.64.106, fax 05.97.60.157, info@vaccari.it www.vaccari.it.  

Vendita a prezzo netto. Francobolli  e Storia Postale

Catalogo di vendita n. 94.  

Paolo Vaccari propone questa volta un catalogo a prezzi netti con pezzi un po’ per tutti i settori dell’area italiana: Antichi Stati, Regno, RSI, Luogotenenza, Repubblica, Trieste e Colonie

Il catalogo è, come al solito, preciso e ben illustrato e vi sono pure, nella parte iniziale, i suggerimenti per ricercare direttamente un lotto nel sito .

Vi è anche un’ampia offerta di accessori per il collezionismo, le offerte di confezioni assortite tematiche, un listino con tanti francobolli a disposizione.

Da tener presente che on-line su Facebook si può consultare Vaccarishop e che Vaccari srl è presente anche su Twitter e su Linkedin.

Particolare da non trascurare è che da Vaccari i lotti di valore superiore a 500 euro se firmati o siglati Paolo Vaccari vengono gratuitamente corredati dal certificato di garanzia Vaccari srl.

   
 

 

 

Vaccari  srl 

via Buonarroti 46, 41058 Vignola MO, tel. uf. 059771251, 059764106, fax 059760157, info@vaccari.it www.vaccari.it.

La Libreria Filatelica. Catalogo n. 36. Ottobre 2018.

Catalogo “trentasei” quello curato da Valeria Vaccari che occupa 54 fitte pagine formato A4, interamente a colori, dense di annunci, informazioni, offerte che presenta centinaia di titoli, una nutrita selezione da tutto il mondo riguardante il collezionismo, filatelico e non, e poi la storia postale, la posta aerea, marittima e militare, senza dimenticare cataloghi, manuali e dizionari.                                                                                         Tre le novità presentate o annunciate made in Vaccari: La posta di Milano 1849-1859, Le carte sparse di Ippolito Nievo, la ristampa delle Tariffe postali Regno e RSI 1901-1946.

Il tutto anche con omaggi premio in base agli acquisti effettuati.

Ed anche iniziative particolari come le proposte dell’abbonamento e dei vari numeri arretrati della prestigiosa rivista di filatelia e storia postale Vaccari Magazine che quest’anno festeggia i 30 anni.

Vi è poi, naturalmente, anche il sito della Vaccari srl  dove oltre che trovare ed ottenere notizie fresche ed aggiornate in tempo reale sui vari accadimenti, notizie, informazioni che riguardano il nostro settore è anche possibile acquistare libri specializzati, prodotti filatelici, esaminare i cataloghi d'asta Vaccari e quelli a prezzo netto. Poi la vendita “1 x 1” dell'usato librario, di volumi di storia e di storia militare, la versione elettronica di “Vaccari magazine”.

Poi il quotidiano on-line “Vaccari news” e gli spazi dedicati ai comunicati stampa, informazioni sull'azienda, i link, i vari moduli rivolti al pubblico.

Vi è pure la possibilità di iscriversi alla Mailing list  e richiedere i cataloghi gratuiti di vendita all’asta, prezzo netto e dei libri.

Su Facebook attraverso la pagina Vaccarishop è possibile essere aggiornati sulle proposte di Filatelia e della Storia Postale

   
 

 

 

Abafil

Via S. Maria Fulcorina 17, 20123 Milano, tel .02.86.66.36, info@abafil.com

Catalogo di Filatelia e Numismatica 2018-2019

Pubblicazione in formato A4 di 48 pagine tutta colori. Viene presentata l’attività nello stabilimento di Rozzano MI e la storia di questa ditta sorta nel 1964.

Poi album, fogli, cartelle, raccoglitori, classificatori, valigette, astucci, accessori per filatelisti e numismatici, collezionisti di cartoline, figurine…

Una gamma veramente curata e completa.


© Federazione fra le Società Filateliche Italiane. Aggiornato il 20-09-2019