Federazione fra le Società Filateliche Italiane

Home Calendario Società Manifestazioni Internazionali Notizie

Manifestazioni filateliche in Italia / novembre - dicembre 2020

Rubrica a cura di Massimo Massetti

  Siracusa, 06 novembre 2020. Campionato Italiano di Filatelia Serie Cadetti e Concorso "Un Francobollo per Siracusa".

Venerdì 6 novembre alle ore 19.00, come preannunciato, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione del Campionato Italiano di Filatelia serie Cadetti, indetto dalla Federazione fra le Società Filateliche Italiane in collaborazione con l'Unione Siciliana Collezionisti di Siracusa, e del Concorso "Un francobollo per Siracusa". La cerimonia si è svolta in modalità videoconferenza su piattaforma ZOOM PRO e trasmessa in diretta su Facebook. Si sono collegati in videoconferenza 69 persone, mentre Facebook ha fatto registrare 775 persone raggiunte e 369 visualizzazioni. Alla cerimonia hanno preso parte l'Ing. Piero Macrelli, Presidente della FSFI ed il Vice Presidente Dott. Bruno Crevato Selvaggi. Dopo il saluto ed i ringraziamenti del Presidente dell'Unione Siciliana Collezionisti, Leonardo Pipitone, è intervenuto il Presidente Macrelli, il quale si è complimentato con l'Associazione per l'impegno e la passione con la quale è stata portata avanti l'iniziativa. Iniziativa che a causa dell'attuale emergenza sanitaria non ha consentito di effettuare l'esposizione ma che, comunque, grazie alla tecnologia, è stato possibile il lavoro della giuria e la cerimonia di premiazione. La Prof.ssa Livia Russo, secondo collaboratore del Dirigente Scolastico dell'Istituto Tecnico Industriale "Enrico Fermi", ha portato il saluto del Dirigente Scolastico, Prof. Antonio Ferrarini, impegnato in sede per fronteggiare situazioni urgenti. Ha proseguito il suo intervento illustrando le finalità del Concorso "Un francobollo per Siracusa" indetto dall'Istituto in collaborazione con l'Unione Siciliana Collezionisti. Ha chiarito che il concorso è andato ben al di là del progetto grafico e creativo, in un percorso didattico che ha avuto ricadute sull' educazione permanente degli studenti. Il primo obiettivo è stato quello di stimolare negli adolescenti la creatività per la realizzazione del bozzetto che ha presupposto, a monte, un lavoro di ricerca e di conoscenza del territorio. Ha dato quindi lettura del verbale della commissione che ha effettuato la valutazione degli elaborati. La vittoria è stata assegnata alla studentessa Claudia Dinatale della III B Chimica - materiali e biotecnologia, coordinata dalla professoressa Daniela Arena con la seguente motivazione: "Per la capacità di elaborazione del tema proposto, per il valore simbolico delle immagini che esaltano tre meraviglie della nostra città, Archimede, il mito di Aretusa e l'Orecchio di Dionisio e per l'uso dei colori che esprimono gioia e solarità". La commissione ha ritenuto opportuno assegnare due menzioni di merito a: Lorenzo Callari della V A Elettronica, coordinato dalla professoressa Katia Mauceri e Orazio Lanzafame della IV D informatica coordinato dalla professoressa Rita Maggini con le seguenti motivazioni: per Lorenzo Callari: "Per la inusuale tecnica utilizzata, per la scelta coraggiosa del soggetto che mette in luce un'eccellenza siracusana invidiata in tutto il mondo, il nostro teatro attraverso le sue maschere"; per Orazio Lanzafame: "Per l'utilizzo consapevole e piuttosto maturo dei principali strumenti di progettazione grafica e per lo stile contemporaneo che hanno esaltato il genio siracusano di Archimede". Al termine, interviene l'Avv. Giorgio Khouzam, il quale dà lettura del verbale della Giuria da lui presieduta, composta da Luca Lavagnino (Commissario FSFI) Luciano Calenda e Marco Occhipinti, il quale per l'occasione ha svolto anche il ruolo di regista della videoconferenza su ZOOM e della trasmissione in diretta su Facebook. Il Presidente Khouzam si è quindi complimentato con l'Unione Siciliana Collezionisti e con il suo Presidente, "per la sua volontà organizzativa ed il desiderio di portare un grande evento filatelico nazionale nella propria città, con la speranza che prossimamente si possa ripetere, questa volta dal vivo". Prende la parola il Dott. Luca Lavagnino, Commissario della Federazione per dare lettura delle graduatorie nelle varie classi. Qui di seguito il risultato finale per quanto riguarda l'attribuzione del titolo di Campione d'Italia: specialità "Francobolli & C.": Giuseppe Parisi dell'Unione Siciliana Collezionisti di Siracusa; specialità "La posta": Danilo Daneri dell'Unione Filatelica Ligure; specialità "Le storie": Cesare Giorgianni del CFN Peloritano di Messina; specialità "Giovani": Samuele Paparone Caracò dell'Unione Siciliana Collezionisti di Siracusa; specialità "Minicollezioni": Danilo Daneri dell'Unione Filatelica Ligure; Società Campione Italiana di filatelia Serie Cadetti: Unione Siciliana Collezionisti di Siracusa. Il Commissario della Federazione Luca Lavagnino, al termine, di concerto con il Presidente della Federazione Piero Macrelli, ha dato notizia che il prossimo anno a Siracusa avrà luogo l'Esposizione Nazionale da un quadro. La notizia è stata accolta con viva soddisfazione da tutti i partecipanti alla videoconferenza. Il Presidente Pipitone dell'Unione Siciliana Collezionisti di Siracusa ha così commentato l'esito della manifestazione: "Sono contento di come sono andate le cose per la nostra squadra, alla quale è stato assegnato il titolo di campione d'Italia e sono contento degli esiti nelle varie specialità per i singoli espositori: due titoli di campione d'Italia; due ori; un vermeil grande; due vermeil; un argento grande ed un argento. La nostra piccola Associazione, costituita nel 2017, con impegno e molta umiltà è riuscita ad ottenere risultati di prestigio a livello espositivo ed organizzativo. Sono molto soddisfatto per le parole di apprezzamento del Presidente della Federazione, Piero Macrelli, per il nostro impegno nella organizzazione della manifestazione e sono contentissimo per la decisione della Federazione di prevedere a Siracusa per il prossimo anno una esposizione Nazionale. Il mio ringraziamento va a tutti i componenti della squadra ed al nostro Vice Presidente Salvo Paparone Caracò, titolare dell'Agenzia Immobiliare Toscano, il quale ha deciso di sponsorizzare le iniziative della nostra Associazione. Mi entusiasma l'idea di una futura collaborazione con l'Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi con il quale avvieremo iniziative che accosteranno gli studi tradizionali a sinergie con il mondo del collezionismo sia filatelico che numismatico."   
(Leonardo Pipitone)

  Massafra (TA), 19 dicembre 2020. Annullo dedicato al Natale 2020.

Anche in questo sventurato 2020 il Circolo Filatelico Numismatico "A.Rospo" di Massafra (TA) è riuscito ad onorare il periodo natalizio col tradizionale annullo speciale figurato a ciò dedicato. Il proposito in questi tempi di pandemia è stato comunicare un messaggio, per quanto simbolico, di speranza. Infatti il disegno, opera di Mariella Garzone come quello del 2019, raffigura una Stella di Natale al cui centro è posizionata la Natività, così da rendere l'intimità della famiglia in armonia con l'atmosfera natalizia nonostante la gravità della realtà circostante. L'apposizione è avvenuta sabato 19 dicembre all'interno dell'ufficio postale di c.so Roma per le disposizioni anticovid, ma l'auspicio è che l'allontanamento dal Centro Storico sia stato solo un breve esilio. Il Circolo "Rospo" intende altresì formulare i propri auguri di sereni, per quanto possibile, Natale e anno nuovo.   
(Nicola Fabio Assi)

  Taranto, 19 dicembre 2020. Giornata della filatelia 2020.

Il Circolo filatelico e numismatico "La Persefone Gaia" di Taranto, in occasione della Giornata della Filatelia, ha organizzato una manifestazione filatelica il 19 Dicembre 2020. Per l'occasione le Poste Italiane hanno organizzato un servizio temporaneo con un annullo speciale figurato creato appositamente per l'occasione. La cartolina e l'annullo sono opera del Prof. Giuseppe Ferrara, tra i più prolifici ed esperti disegnatori di cartoline ed annulli marcofili d'Italia. La cartolina è stata molto apprezzata. Infatti il Prof. Ferrara ancora una volta ha ben sintetizzato in essa il tema della manifestazione, raffigurando la Sacra Famiglia in sosta su una colonna dorica e sullo sfondo il maestoso Palazzo delle Poste di Taranto. La Manifestazione, con l'esposizione di alcuni piccoli presepi e collezioni dedicate al Natale, si è tenuta presso la sede Provinciale di Poste Italiane di Taranto in apposito spazio a causa dell'emergenza Covid 19, nel rispetto di tutta la normativa vigente in materia. Il Circolo Filatelico "La Persefone Gaia" e L'Associazione Italiana Amici del Presepio, Sede di Taranto anche quest'anno, con tutte le restrizioni esistenti, hanno voluto tenere comunque la manifestazione, come segnale di ottimismo e di augurio per un ritorno alla normalità e che la pandemia possa cessare presto.   
(Francesco Gatto)

 


© Federazione fra le Società Filateliche Italiane. Aggiornato il 16-02-2021.