Federazione fra le SocietÓ Filateliche Italiane

Home Notizie

Montecitorio, 2003 - Mostra "La Repubblica italiana"

Si Ŕ svolta da 16 al 23 gennaio 2003 (due giorni di proroga per il grande afflusso di visitatori) la grande mostra filatelica di Montecitorio dedicata alla "Repubblica italiana", promossa dalla Camera dei Deputati e dalla Federazione fra le SocietÓ Filateliche Italiane con la collaborazione di Poste Italiane e curata da Bruno Crevato-Selvaggi con l'allestimento di Alessandro Agostosi.

L'inaugurazione ufficiale Ŕ avvenuta giovedý mattina, 16 gennaio, nella splendida cornice della sala della Lupa di Montecitorio. Chi ha avuto la possibilitÓ di intervenire all'inaugurazione, avrÓ certamente apprezzato la mostra, il catalogo e la cerimonia: Ŕ la prima volta che a una mostra filatelica intervengono il Presidente della Camera, il Presidente del Consiglio e due ministri, Gasparri e Giovanardi; i passaggi nei telegiornali e gli articoli sui quotidiani danno prestigio e visibilitÓ alla filatelia ed alla Federazione.

Durante la manifestazione Poste Italiane ha messo in vendita un carnet di cinque francobolli, predisposto in centomila esemplari.

Il successo della mostra

Ecco i punti salienti del successo della Mostra:

- circa 5.000 visitatori, un successo oltre ogni previsione; visitatori attenti, partecipi, che nella stragrande maggioranza non si sono limitati a rapidi sguardi alla mostra ma, grazie alla scelta oculata ed al sapiente montaggio, ne hanno gustato appieno la ricchezza espositiva;

- la visita di molte illustri personalitÓ:

- una scelta antologica e storica del materiale espositivo unanimemente apprezzata per la completezza, la capacitÓ di tessere un discorso unitario e storico, privilegiando informazione, presentazione, completezza storica e postale e non raritÓ;

- un montaggio delle vetrine arioso e del tutto inusuale che guidava lo spettatore in un percorso logico e compiuto;

- un montaggio degli 83 pannelli espositivi in modo del tutto innovativo, professionale, elegante, che permetteva una percezione adeguata ed unitaria ed una lettura agevole e piacevole del testo e degli oggetti esposti;

- la presenza anche di importanti oggetti non filatelici il tetradramma di Siracusa del IV secolo a. C. e la Costituzione della Repubblica italiana;

- un oggetto filatelico inedito di eccezionale importanza, la bobina del 40 L. Siracusana per macchinette;

- la vetrina dell'Istituto Poligrafico Zecca dello Stato con gli oggetti necessari alla realizzazione di un francobollo calcografico piastrina in acciaio, bulino, rulletta di trasporto, lastra da stampa;

- la distribuzione in omaggio di cartelle promozionali del Poligrafico e delle riviste Cronaca Filatelica e il Collezionista;

- l'amichevole, preziosa, continua collaborazione di diverse importanti istituzioni italiane;

- un evento di eccezionale capacitÓ promozionale per la larga copertura mediatica, sia della carta stampata sia della televisione.

Moltissimi i collezionisti che hanno collaborato alla mostra prestando il loro materiale o scrivendo per il catalogo:

  • Alessandro Agostosi
  • Michele Amorosi
  • Nino Aquila
  • Valter Astolfi
  • Alviero Batistini
  • Riccardo Bodo
  • Alberto Bolaffi
  • Pierangelo Brivio
  • Luciano Buzzetti
  • Ruggero Buzzetti
  • Beniamino Cadioli
  • Mario Carloni
  • Benito Carobene
  • Gianni Carraro
  • Giorgio Chianetta
  • Carlo Cipriani
  • Fernando Corsari
  • Aristide DonÓ
  • Eros Donnini
  • Claudio Dutto
  • Beppe Ermentini
  • Augusto Ferrara
  • Emanuele Gabbini
  • Paolo Gardellin
  • Renato Ghiotto
  • Carlo Giovanardi
  • Costantino Gironi
  • Piero Macrelli
  • Marcello Manelli
  • Claudia Massucco
  • Giovanni Micheli
  • Alessandro Moro
  • Franco Napoli
  • Nicolino Parlapiano
  • Franco Pellegrini
  • Michele Picardi
  • Gianfranco Poggi
  • Mario Pozzati
  • Giovanni Riggi di Numana
  • Alfiero Ronsisvalle
  • Roberto Sciaky
  • Luigi Sirotti
  • Carlo Sopracordevole
  • Alcide Sortino
  • Maurizio Tecardi
  • Paolo Vaccari
  • Mario Villa
  • Emilio Zucchi
 

Piano della Mostra

Prima parte - La posta

Seconda parte - La filatelia

Epilogo

Catalogo

LA REPUBBLICA ITALIANA

Catalogo curato da Bruno Crevato-Selvaggi, edito da Poste Italiane.

432 pagine, 37 capitoli, di grande raffinatezza grafica e di notevole spessore per i contenuti, largamente inediti.

Riproduce la mostra e contiene una serie di saggi di diversi autori su vari temi della filatelia repubblicana, da cui risulterà lo "stato dell’arte" delle conoscenze sulla Repubblica in filatelia.


ę Federazione fra le SocietÓ Filateliche Italiane. Aggiornato il 30-01-2014.